VERIFICA ANALITICA DELLA RESISTENZA AL FUOCO DI STRUTTURE IN CEMENTO ARMATO


 
 
 
SEI UN TECNICO DI PREVENZIONE INCENDI E LA VALUTAZIONE DELLA TUA STRUTTURA CON LA VERIFICA TABELLARE NON RISPONDE AI REQUISITI RICHIESTI DALLA NORMA?
 
 
RICHIEDI ORA LA VERIFICA ANALITICA AL FUOCO COMPILANDO IL MODULO IN FONDO ALLA PAGINA!
 

COME FUNZIONA E QUANTO DEVI INVESTIRE?

Come funziona?

1) mi scrivi compilando il modulo che trovi in questa pagina riportando il numero di sezioni (pilastri, travi e pareti) che dovranno essere verificate con il metodo analitico;


2) io valuterò se mi servono ulteriori elementi e ti scriverò;


3) una volta che avremo chiarito ogni aspetto ti confermerò le mie competenze, inviandoti un preventivo specifico contenente anche le note sulla Privacy;


4) dovrai firmare il preventivo ricevuto ed inviarmelo via mail insieme alla ricevuta di pagamento del bonifico bancario eseguito;


5) ad avvenuta ricezione del pagamento emetterò la fattura elettronica con i dati da te indicati;


6) procederò alla verifica analitica al fuoco delle strutture concordate e ti invierò una relazione in formato pdf con i risultati ottenuti firmata digitalmente nei tempi indicati nel preventivo.


Verifica analitica della resistenza al fuoco di strutture in cemento armato

fino a 2 sezioni da verificare €. 250,00 cad.una compreso cassa ing + iva + ritenuta d'acconto


dalla 3° alla 10° sezione da verificare €. 200,00 cad.una compreso cassa ing + iva + ritenuta d'acconto


dalla 11° alla 20° sezione da verificare €. 150,00 cad.una compreso cassa ing + iva + ritenuta d'acconto


Le verifiche analitiche saranno eseguite secondo l’Eurocodice 2 norma UNI EN 1992-1-2:2005 (con carico di incendio da normativa UNI 7678).


La verifica della resistenza al fuoco sarà svolta utilizzando le seguenti indicazioni che dovranno essere specificate dal Committente:
- le sollecitazioni massime sull'elemento strutturale (valutate senza considerare il sisma nella combinazione di carico in maniera conforme alle NTC2018);
- la sezione geometrica dell'elemento strutturale;
- i materiali (calcestruzzo e acciaio) dell'elemento strutturale;
- le armature con relativo copriferro (come distanza da esterno calcestruzzo a esterno barra di acciaio longitudinale) dell'elemento strutturale.


N.B. Nel caso alcune delle indicazioni sopra riportate non siano in tuo possesso ti prego di contattarmi in modo da concordare una possibile soluzione.


Restano a carico della Committenza la redazione e la firma dei moduli CERT-REI e tutto quanto qui non descritto.


DICONO DI ME....
RICHIEDI ORA LA TUA VERIFICA ANALITICA AL FUOCO COMPILANDO IL MODULO QUI SOTTO!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio