(function(h,o,t,j,a,r){ h.hj=h.hj||function(){(h.hj.q=h.hj.q||[]).push(arguments)}; h._hjSettings={hjid:1530709,hjsv:5}; a=o.getElementsByTagName('head')[0]; r=o.createElement('script');r.async=1; r.src=t+h._hjSettings.hjid+j+h._hjSettings.hjsv; a.appendChild(r); })(window,document,'//static.hotjar.com/c/hotjar-','.js?sv=');
ASSEVERAZIONE SISMABONUS 110% DOPO IL D.M. 329/2020
16 Ottobre 2020
UNITÀ STRUTTURALE E UNITÀ MINIMA DI INTERVENTO
23 Novembre 2020

SUPERBONUS 110%: LA PROROGA DELLA SCADENZA È NECESSARIA!

Proroga Superbonus 110

Il SUPERBONUS 110% è uno dei provvedimenti progettati dal governo per il rilancio economico del Paese per arginare la crisi che ha investito l’Italia nei primi mesi del 2020 dopo l’ondata di contagi da COVID-19 .

Ad oggi, la scadenza per poter usufruire  di questa interessante agevolazione fiscale è il 31/12/2021, nell’articolo ti mostro perché è assolutamente necessario prorogare tale scadenza.

 

INTRODUZIONE

A seguito del Lockdown, durato dal 09/03/2020 al 18/05/2020, istituito da governo Italiano per contenere la diffusione del virus COVID 19 il paese si è trovato in forte difficoltà economica.

Il 19/05/2020 è stato emanato dal governo il D.L. n.34 (Decreto Rilancio) contenente le “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Il Decreto Rilancio, convertito in Legge n. 77 il 17/07/2020, prevede anche l‘importante agevolazione fiscale SUPERBONUS 110% relativa alle spese sostenute dai committenti per gli interventi di efficentamento energetico e di riduzione del rischio sismico dal 01/07/2020 al 31/12/2021.

 

Ti serve una consulenza tecnica? Possiamo farlo anche con una videochiamata contattami ora!

 

PERCHE’ E’ NECESSARIA UNA PROROGA DELLA SCADENZA DEL SUPERBONUS?

Non entro nel merito del SUPERBONUS 110%  perché ho già scritto vari articoli qui sul blog e ho anche pubblicato molti video sul mio canale YouTube dove ho illustrato le caratteristiche e le criticità di questa interessante agevolazione fiscale.

Qui voglio invece affrontare il problema TEMPO o meglio del poco tempo concesso dal Decreto Rilancio per poter usufruire del Superbonus.

In primo luogo evidenzio che per realizzare qualsiasi intervento di efficentamento energetico e/o di riduzione del rischio sismico è necessario realizzare una serie di passi tra loro concatenati che “richiedono tempo”.

 

Provo a riassumere in maniera semplice i principali e più comuni step operativi per eseguire un intervento edilizio su un immobile necessario per usufruire del Superbonus:

1) Il Committente (per esempio il proprietario della villetta unifamiliare oppure l’assemblea condominiale di un edificio plurifamiliare) deve decidere di fare l’intervento e di usufruire del Superbonus;

2) Una volta deciso di fare l’intervento il Committente dovrà scegliere i tecnici a cui affidare la progettazione;

3) I tecnici incaricati dal Committente dovranno progettare gli interventi (dopo aver verificato la conformità edilizia dell’immobile) e realizzare un computo metrico di tutte le opere necessarie;

4) Il Committente dovrà inviare il computo metrico a più imprese per ottenere preventivi tra loro confrontabili;

5) Il Committente, ricevuti i preventivi, sceglierà l’impresa e le affiderà i lavori tramite un contratto di appalto;

6) I tecnici presenteranno le idonee pratiche edilizie e sismiche presso gli enti competenti;

7) L’impresa eseguirà i lavori con il controllo dei tecnici Direttore dei Lavori;

8) I tecnici eseguiranno la contabilità dei lavori e le Asseverazioni richieste dal Decreto Rilancio.

In questo elenco andrebbe aggiunta tutta la parte relativa alla cessione del credito se di interesse del Committente.

Come si può capire l’esecuzione di tutte queste fasi richiede molto tempo, variabile in base alla dimensione dell’immobile e al tipo di intervento, e spesso 12 mesi sono pochi per poter giungere alla fine dei lavori.

 

SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA CON I CONSIGLI SU  “COME APRIRE UNA PORTA IN UN MURO PORTANTE!”

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa sulla privacy e do il mio consenso all’utilizzo dei dati personali inseriti nel presente modulo di contatto.

 

Ora illustro i principali motivi per i quali, a mio parere, è fondamentale prolungare il periodo utile per usufruire del SUPERBONUS 110%.

 

Tre mesi già “persi” nell’attesa dei decreti attuativi

Nel Decreto Rilancio è previsto che possono andare in detrazione fiscale le spese sostenute dal 01/07/2020 al 31/12/2021 ma fino a pochi giorni fa i lavori non sono potuti iniziare perché molti aspetti erano ancora da chiarire e i Decreti attuativi non erano ancora stati pubblicati sula Gazzetta Ufficiale (per esempio i due Decreti del MISE “asseverazioni” e “requisiti tecnici” cono stati pubblicati in G.U. il 05/10/2020).

Quindi invece dei 18 mesi previsti ne sono rimasti disponibili poco più di 14!

 

Seconda ondata di contagi da COVID 19

in questi giorni sta partendo la seconda ondata di contagi e già si parla di ulteriori provvedimenti restrittivi per cercare di contenere la diffusione del virus e per evitare un altro Lockdown.

Quindi nei prossimi mesi, nell’attesa di un vaccino, probabilmente ci saranno dei rallentamenti produttivi nei cantieri ma anche nelle aziende che producono le materie prime (pensiamo per esempio ai pannelli di isolante per eseguire i cappotti nelle facciate degli edifici) dovuti a lockdown parziali per focolai localizzati o malattie dei dipendenti delle imprese o dei professionisti che seguono gli interventi.

Inoltre questa seconda ondata di contagi potrà portare ad un rallentamento della fase decisionale da parte del committente in particolare quando si parla di Condomini, infatti in questo periodo è molto complicato riuscire a svolgere le assemblee condominiali in sicurezza.

SUPERBONUS 110%:
Sei interessato a un ebook che raccoglie le normative, le circolari e le risposte agli interpelli delle Agenzie delle Entrate, aggiornato ogni mese, dove si possono fare ricerche per parole chiave e con i link per scaricare i documenti?

Importanza del Superbonus 110% per una ripresa dell’Edilizia

in questi mesi si è capito che c’è un enorme interessa da parte dei committenti a realizzare interventi di efficentamento energetico e di riduzione del rischio sismico quindi il Superbonus 110% potrebbe essere un fondamentale propulsore per la ripresa di un settore, quello dell’Edilizia, che viene da ormai quasi 10 anni di sofferenza.

La ripresa dell’Edilizia coinvolgerebbe molti altri settori contribuendo alla crescita economica dell’Italia.

 

 

CONCLUSIONI

Prima di concludere voglio evidenziare i vantaggi derivanti da interventi di Ecobonus e Sismabonus.

Le opere incentivabili con l’Ecobonus, quindi gli interventi efficentamento energetico, portano ad una riduzione dei consumi energetici e quindi ad un beneficio per l’ambiente derivante dal minore uso dei combustibili fossili.

Le spese per un intervento di Ecobonus va visto quindi come un investimento economico (minori spese di riscaldamento) e ambientale (lasciare ai nostri figli un mondo ancora vivibile).

Invece gli interventi di riduzione del rischio sismico, incentivabili con il Sismabonus, contribuiscono a ridurre i costi per la ricostruzione  e il numero di morti e feriti dopo un forte terremoto.

Le spese per un intervento di Sismabonus va visto come un premio di assicurazione sula vita (per aumentare la possibilità di non essere feriti e uccisi dalla prossima forte scossa di terremoto) e sul patrimonio immobiliare (per ridurre i costi necessari a ripristinare i danni prodotti dal sisma).

Concludo ribadendo l’importanza che il nostro governo prolunghi il periodo di validità del Superbonus 110% fino ad almeno dicembre del 2023-2024.

 

Se vuoi sapere tutto sul Sismabonus 110% leggi il mio articolo  SISMABONUS 110 %: SI PUÒ INIZIARE!

Per vedere un elenco (continuamente aggiornato) delle risposte dell’Agenzia delle Entrate, secondo me più interessanti, leggi l’articolo SUPERBONUS 110%: LE RISPOSTE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

 

Ti è piaciuto l’articolo? Allora condividilo sui social e con le persone a cui pensi possa interessare!

Vuoi migliorare la resistenza ai terremoti della tua casa?

Contattami subito compilando il modulo 

 

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    “In qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *