(function(h,o,t,j,a,r){ h.hj=h.hj||function(){(h.hj.q=h.hj.q||[]).push(arguments)}; h._hjSettings={hjid:1530709,hjsv:5}; a=o.getElementsByTagName('head')[0]; r=o.createElement('script');r.async=1; r.src=t+h._hjSettings.hjid+j+h._hjSettings.hjsv; a.appendChild(r); })(window,document,'//static.hotjar.com/c/hotjar-','.js?sv=');
apertura porta in muro portante
DEVI APRIRE UNA PORTA IN UN MURO PORTANTE? ECCO ALCUNI SUGGERIMENTI!
7 Settembre 2016
crolli capannoni terremoto
CAPANNONI PREFABBRICATI IN CEMENTO ARMATO: VULNERABILITÀ SISMICA
2 Novembre 2016

Interventi di riparazione dei danni provocati dal terremoto del 2012 ad un edificio residenziale

riparazione e miglioramento sismico

INTERVENTO DI RIPARAZIONE DEI DANNI IN UN EDIFICIO IN MURATURA

Nel seguente video troverete gli interventi di riparazione dei danni subiti da un edificio in muratura in seguito al terremoto dell’Emilia del 2012 e altri eseguiti per eliminare la principale vulnerabilità di questo tipo di edificio: il ribaltamento fuori piano delle pareti.

La riparazione dei pochi danni (il fabbricato si trova abbastanza lontano dall’epicentro del terremoto) è stata eseguita con la riparazione di alcune architravi di porte e finestre e alcune lesioni presenti sulle pareti e sui controsoffitti.

Cinematismi di I° modo

Per evitare i cosiddetti “Cinematismi di I° modo”, schematizzati nella figura precedente, sono state eseguite due cerchiature esterne in fibra di carbonio in corrispondenza del 1° solaio e dell’appoggio del nuovo coperto in legno.

Infine è stato demolito il vecchio tetto in legno e ricostruito con travi in legno lamellare, riparando e rinforzando i pilastri interni sul quale appoggia.

Ti serve una consulenza tecnica? Possiamo farlo anche con una videochiamata contattami ora!

MIGLIORA LA SICUREZZA DELLA TUA FAMIGLIA: GRATIS IL MIO EBOOK  “COME PREPARARSI AL PROSSIMO TERREMOTO”

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa sulla privacy e do il mio consenso all’utilizzo dei dati personali inseriti nel presente modulo di contatto.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo sui tuoi social e seguimi sul mio Canale TELEGRAM  (ogni venerdì un post con un contenuto esclusivo!)

Vuoi migliorare la resistenza ai terremoti della tua casa?

Contattami subito compilando il modulo oppure  con WhatsApp

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *