Sicurezza sul lavoro
Sicurezza sul lavoro: valutazione del rischio sismico obbligatoria
7 Maggio 2021

Recensione libro: “Edifici antisismici in cemento armato”

Edifici in cemento armato

Primo articolo di una nuova rubrica “I libri costruttivi” dove vi parlerò di libri per la crescita professionale ma anche personale.

Iniziamo con “Edifici antisismici in cemento armato” scritto dal Prof. Ghersi e dal Prof. Lenza, un libro bellissimo pieno di considerazioni teoriche ma soprattutto pratiche, lo consiglio sia ai professionisti sia agli studenti di ingegneria.

Oltre all’articolo vi consiglio di guardare il video all’interno del quale ho mostrato anche alcune immagini tratte dal libro.

Se non lo avete già nella vostra libreria compratelo subito:

 

Video “Edifici antisismici in cemento armato” dei Prof. Ghersi e Lenza #libricostruttivi

 

Premessa

Negli anni passati ho seguito alcuni corsi di aggiornamento tenuti dal Prof. Ghersi.

Nel 2013 il corso aveva il titolo “Verifica sismica di edifici esistenti in c.a.”….dopo il corso mi sono comprato il libro di cui vi parlerò tra poco.

Nel 2015 un altro corso dove il Prof. Ghersi ci ha parlato, come sempre in maniera magistrale, di analisi non lineare e di isolamento sismico alla base ed infine nel 2018 ho seguito un corso sulla evoluzione normativa e gli effetti sul progetto e verifica di edifici in cemento armato.

Iniziamo con l’analisi dei vari capitoli presenti nel libro.

 

Capitolo 1: Profilo storico dell’analisi strutturale e della normativa tecnica in zona sismica

Il libro inizia con un capitolo che tratta l’evoluzione storica del concetto di sicurezza (come il passaggio dal metodo delle tensioni ammissibili al metodo semiprobabilistico agli stati limite) e della strategia di difesa dai terremoti (per esempio dell’attuale “gerarchia delle resistenze” il metodo che utilizziamo per indirizzare la struttura verso un meccanismo di collasso ideale per sfruttare al massimo la duttilità della struttura stessa).

 

Capitolo 2: Elementi base di Ingegneria Sismica

Come indicato nel titolo del capitolo qui i Professori Ghersi e Lenza richiamano i concetti principali dell’ingegneria sismica quali per esempio i sistemi ad un grado o più gradi di libertà, la duttilità, lo spettro di risposta, ecc.

 

Capitolo 3: Prescrizioni della normativa sismica

In questo capitolo sono trattati argomenti quali l’obiettivo della progettazione antisismica, le azioni sismiche, i tipi di analisi strutturali e il concetto importantissimo di regolarità strutturale in pianta e in altezza.

 

Capitolo 4: Concezione strutturale dell’edificio

Il quarto capitolo è uno dei più belli e interessanti del libro quindi vi consiglio di studiarlo a fondo.

Dobbiamo ricordarci che una buona struttura viene concepita in quello spazio che si trova tra le nostre orecchie…..il cervello

I computer e i relativi software non progettano ma sono solo degli strumenti che ci aiutano ad eseguire le verifiche strutturali in maniera più veloce (sempre controllati tramite nostri semplici calcoli manuali).

 

In questo capitolo i Professori Ghersi e Lenza ci fanno riflettere su molti aspetti fondamentali della progettazione strutturale quali i telai irrigidenti, le orditure dei solai , l’importanza degli impalcati a forma compatta, le sagomature della armature nei casi in cui i pilastri riducono la loro sezione dei pilastri verso l’alto e su molti altri principi quali per esempio la regolarità, la resistenza e rigidezza torsionale e la resistenza e rigidezza degli impalcati.

Ripeto studiate a fondo questo capitolo e ogni tanto ripassatelo.

SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA CON I CONSIGLI SU  “COME APRIRE UNA PORTA IN UN MURO PORTANTE!”

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa sulla privacy e do il mio consenso all’utilizzo dei dati personali inseriti nel presente modulo di contatto.

Capitolo 5: Dimensionamento della struttura

Il capitolo 5 è una parte molto pratica, anche questo secondo me bellissimo.

Qui i professori parlano del Dimensionamento della struttura indicandoci i criteri per impostare correttamente la carpenteria e come fare un primo dimensionamento delle sezioni di travi e pilastri (tra l’altro questa parte, fatta di calcoli manuali, è molto utile anche per controllare i risultati che escono dai software di calcolo).

 

Capitolo 6: Risoluzione dello schema strutturale

Nel capitolo 6 vengono spiegati quali tipo di analisi si possono svolgere su una struttura, cos’è il baricentro delle masse e il centro delle rigidezze, quali problemi si possono incontrare con le recenti modellazioni, la modellazione delle tamponature ed altro.

 

Capitolo 7: Progetto delle armature

Questo capitolo contiene delle parti teoriche ma anche molto pratiche

Inizia parlando di gerarchia delle resistenze e prosegue trattando le armature delle travi e dei pilastri.

 

Capitolo 8: Verifica degli impalcati

Il capitolo 8 si concentra sulla Verifica degli impalcato per esempio come modellare l’impalcato e come verificare la sua Rigidezza.

Inoltre mostra alcuni schemi per l’analisi dell’impalcato e come verificare la sua resistenza.

 

Capitolo 9: Il sistema fondale e la sua interazione con la struttura in elevazione

Questa parte del libro si concentra sulle fondazioni e sulle interazioni con la struttura in elevazione.

Viene spiegato come scegliere il sistema fondale, come dimensionare e modellare le fondazioni.

 

Capitolo 10: Dimensionamento della struttura

Poi c’è il capitolo 10…bellissimo!

Viene riportato un esempio dettagliato di come dimensionare una struttura , partendo dall’impostazione della carpenteria, passando dal dimensionamento delle travi e dei pilastri ed infine come eseguire una verifica di massima della struttura.

Anche questo da leggere più volte.

 

Capitolo 11: Esempio: Risoluzione dello schema

Qui si parla di carichi, di condizioni di carico, di eccentricità accidentali, di schema geometrico e di analisi dei risultati degli schemi di base.

 

Capitolo 12: Esempio: Progetto delle armature

Altro capitolo che contiene un esempio, in particolare vengono riportate delle tipologia di armatura per le travi, per i pilastri e per i nodi trave-pilastro.

 

Capitolo 13: Altri progetti

Capitolo finale del libro all’interno del quale vengono presentati due progetti di edifici intelaiati in cemento armato.

Conclusioni e rating

In questa rubrica “I libri costruttivi” ho pensato di introdurre una mia personale classifica per i libri che andrò a recensire.

Per ogni libro darò da un minimo di 1 ♥ ad un massimo di 5 ♥♥♥♥♥.

 

Il mio parere è che questo libro è assolutamente da leggere non solo una volta ma più volte anche a distanza di anni.

Dovete avere questo libro sia se siete degli studenti di Ingegneria sia se siete già degli strutturisti perché contiene concetti fondamentali che vanno imparati oppure semplicemente ripassati!

 

Concludendo al libro “Edifici antisismici in cemento armato” dei Professori Ghersi e Lenza do 5 ♥♥♥♥♥.

 

Ditemi nei commenti cosa ne pensate se lo avete già letto oppure dopo che l’avrete letto nel caso vi ho convinto a comprarlo 😉

 

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Allora condividilo sui social e con le persone a cui pensi possa interessare.

Hai bisogno di una cosnulenza?

Contattami subito compilando il modulo 

 

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    “In qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *