Bonus edilizia notizie ogni mese
Le principali notizie uscite nel mese per i bonus edilizia
4 Settembre 2021

Per allargare una porta in un muro portante serve una cerchiatura?

Allargare porta muro portante

Per allargare una porta in un muro portante serve una cerchiatura?

Questa è una domanda che mi viene posta frequentemente.

Nell’articolo darò alcune indicazioni normative e poi riporterò i risultati di un esempio dove ho ipotizzato di allargare una porta di 20 cm (guarda il video qui sotto per vedere nel dettaglio i calcoli e le verifiche).

 

 

Video “Per allargare una porta in un muro portante serve una cerchiatura?”

 

Aprire una porta in un muro portante: indicazioni normative

Aprire una porta in un muro portante senza i dovuti accorgimenti, come inserire un’architrave o una cerchiatura metallica, può portare a diversi problemi anche gravi.

Dal punto di vista statico il minimo che può capitare è la comparsa di fessure nelle strutture e anche negli elementi non strutturali, quali tramezzi e pavimenti, negli appartamenti presenti ai piani  superiori.

Dal punto di vista sismico, non valutare il ripristino della resistenza e della rigidezza nella parete a seguito della realizzazione della nuova apertura, porta ad un indebolimento dell’edificio nei confronti del terremoto con le conseguenze che puoi immaginare.

SCARICA GRATUITAMENTE LA GUIDA CON I CONSIGLI SU  “COME APRIRE UNA PORTA IN UN MURO PORTANTE!”

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa sulla privacy e do il mio consenso all’utilizzo dei dati personali inseriti nel presente modulo di contatto.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni del 2018, in vigore mentre sto scrivendo questo articolo, prevendono alcune indicazioni che bisogna rispettare per evitare di danneggiare il comportamento scatolare dell’edificio in muratura dove si vuole realizzare la nuova apertura (porta o finestra).

 

Nella Circolare n.7 del 21/01/2019, relativa alle NTC2018, al punto C8.4.1. (Riparazione o Intervento locale) è riportato:

…..La modifica di una parte limitata della struttura (ad es. l’apertura di un vano in una parete, accompagnata da opportuni rinforzi) può rientrare in questa categoria, a condizione che si dimostri che l’insieme degli interventi non modifichi significativamente rigidezza, resistenza nei confronti delle azioni orizzontali e capacità di deformazione della struttura….

 

inoltre, nel documento dal titolo “Orientamenti interpretativi in merito a interventi locali o di riparazione in edifici esistenti – Comitato Tecnico Scientifico della Regione Toscana – aggiornamento del 3/10/2012 Par. 1.2″, è riportato:

……ai fini del dimensionamento degli elementi e della parete nel suo stato di progetto, deve essere dimostrato che la rigidezza dell’elemento variato (parete) non cambi significativamente rispetto allo stato preesistente (orientativamente ± 15%)…..

 

Riassumendo quando si deve aprire una porta oppure si vuole allargarla è necessario dimostrare che la resistenza e la rigidezza della parete nei confronti delle azioni orizzontali, oltre alla sua capacità di deformazione, non cambino in maniera significativa.

 

La normativa ci da anche delle indicazioni su dove possiamo posizionare una nuova apertura in un muro portante, in particolare è necessario porre particolare attenzione agli angoli dell’edificio e agli “incroci” delle pareti.

Qui sotto trovi due schemi riepilogativi delle indicazioni date dalle NTC2018 e dal parete del CTS della Regione Toscana.

distante minime nuova finestra da angolo

 

 

Per allargare una porta in un muro portante di 20 cm serve una cerchiatura ?

Come anticipato, nel video che trovi all’inizio dell’articolo, c’è anche un esempio nel quale ho verificato se è necessario realizzare una cerchiatura per allargare una porta in un muro portante di 20 cm.

Ti anticipo che, in quel particolare caso, inserendo un architrave e un rinforzo in FRCM in uno dei due maschi murari presente nella parete non è stato necessario inserire una cerchiatura per poter allargare la porta di 20 cm.

Nell’esempio però vedrai anche che se la stessa porta la vogliamo allargare di 30 cm è necessario realizzare la cerchiatura.

 

 

Se sei un tecnico puoi leggere il libro:

Interventi locali su edifici in muratura. Guida pratica alla realizzazione di aperture vani, piattabande, cerchiature, solaidi Antonio Ardolino

 

 

Concludendo, per allargare una porta in un muro portante è necessaria una cerchiatura?

Come hai visto nell’esempio riportato nel video, per allargare una porta in un muro portante non è sempre necessario realizzare una cerchiatura metallica.

Comunque, come per qualunque intervento strutturale, è fondamentale affidarsi ad un tecnico specializzato per eseguire l’allargamento della porta nel muro portante in sicurezza.

Sarà lui a dirti qual è la soluzione più corretta per il tuo specifico caso!

 

Se vuoi approfondire l’argomento dell’apertura di una porta in un muro portante leggi anche i miei articoli :

  1. DEVI APRIRE UNA PORTA INUN MURO PORTANTE ? ECCO ALCUNI SUGGERIMENTI
  2. CERCHIATURA PER APRIRE UNA NUOVA PORTA IN UN MURO PORTANTE: fattibilità e procedure
  3. COME APRIRE UN VANO PORTA IN UN MURO PORTANTE:CERCHIATURA OPPURE NO?
  4. ARCHITRAVE O CERCHIATURA ?

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Allora condividilo sui social e con le persone a cui pensi possa interessare.

Devi aprire una porta in un muro portante della tua casa?

Contattami subito compilando il modulo oppure  guarda come posso aiutarti 

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    “In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *